domenica 2 gennaio 2011

BUFALE IN TV? BLOGGER E TELESPETTATORI LE SMASCHERANO!

Fuffa (s.f) = Tema irrazionale (es. leggenda) fatto passare per notizia vera.
Bufala (s.f.) = Tentativo di ingannare un pubblico presentando deliberatamente per reale qualcosa di falso o artefatto.

Guardate il seguente filmato trasmesso dalla RAI (la TV di Stato che fa pagare il canone per questo). E' uno dei video segnalati da quelli di "La cattiva scienza in Tv" che si sono divertiti a ritoccare il video prendendolo il giro (altri video qui).



Il gruppo «(Cattiva) Scienza in TV» in modo ironico e divertente ha come obiettivo smascherare chi, sul piccolo schermo, cerca di utilizzare la nostra credulità popolare spacciandosi per portatore di contenuti scientifici. Questo gruppo, nato e sviluppatosi sul web,è formato da centinaia di blogger, cittadini, genitori, insegnanti, ricercatori, scienziati e giovani che desiderano lanciare un messaggio positivo: “chiediamo più chiarezza in certe trasmissioni che spacciano per misteri e per fenomeni inspiegabili quelli che non sono altro che bufale o credenze popolari da baraccone”.

Il gruppo ha recentemente indetto un concorso aperto a tutti in cui segnalare gli eventi che rientrano in queste categorie: l’aperitivo scientifico sarà l’occasione per premiare i vincitori e discutere di queste tematiche.

Tra i premi in palio anche un ipod nano e un week end in barca a vela!

PARTECIPA ANCHE TU!

C'è ancora tempo fino al 20 gennaio per partecipare al gioco: qui sul sito "Cattiva Scienza in TV" le regole. E' sufficiente segnalare il nome, data e ora di una trasmissione che avete visto in TV che ha trasmesso sciocchezze e scemenze spacciandole per vere come i cerchi nel grano, Atlantide, i templari, le scie chimiche, gli inesauribili segreti delle piramidi, le profezie Maya e quelle di Nostradamus e gli oroscopi, il mostro di Loch Ness e altre oscure creature leggendarie, gli alieni e gli UFO, il falso sbarco sulla Luna, le astronavi preistoriche, la fine del mondo, il 2012... ecc.

Smascheriamo con "La Cattiva Scienza in TV" le credenze di sapore medioevale che giocano sulla nostra credulità che ci trasmette ormai quotidianamente la TV. Lo scopo è prendersi gioco di chi vuol farci credere che sia tutto vero. I quali hanno un unico obiettivo: guadagnare soldi sulle nostre paure o i nostri desideri.!

I premi saranno consegnati alla presenza delle autorità

il giorno 21 gennaio alle ore 18.30

al FESTIVAL DELLE SCIENZE DI ROMA (clic qui)
nello Spazio Bart dell’Auditorium – Parco della Musica di Roma

Clic qui per gli altri eventi in programma durante la giornata di premiazione









--- ^ ---

Nessun commento: