lunedì 8 novembre 2010

“COMUNICARE LO SVILUPPO” E IL WEB 2.0



Questa settimana sono stato invitato a Senigallia a fare da relatore a un seminario sulla comunicazione per lo sviluppo e il web 2.0 dal titolo "COMUNICARE LO SVILUPPO" promosso da organizzazioni non governative nell’ambito di un progetto cofinanziato dall'Unione Europea e gestito dalla Regione Marche.




Il tema che mi è stato chiesto di affrontare sarà:

“Aggregatori e motori di ricerca. Come rendere più visibili i propri contenuti in rete, il lavoro del SEO (Search Engine Optimization) e non solo”

e infine terrò un laboratorio su:

Marketing virale. Come lanciare una campagna in rete









L'11 e il 12 novembre 2010 si terrà infatti a Senigallia (Ancona) un seminario sulla comunicazione per lo sviluppo e il web 2.0 dal titolo "Comunicare lo sviluppo" promosso dalle organizzazioni non governative Cospe e Cisv in collaborazione con la rivista Volontari per lo Sviluppo nell’ambito di un progetto cofinanziato dall'Unione Europea e gestito dalla Regione Marche.

Il seminario si rivolge agli operatori delle Ong aderenti alla piattaforma italiana di Educazione allo Sviluppo impegnati nel settore dell’EaS, della solidarietà internazionale e della sensibilizzazione e a tutti coloro che sono interessati ad incrementare la capacità di comunicare e divulgare le attività promosse e i risultati raggiunti ed aumentare la visibilità e il coinvolgimento della società civile e della cittadinanza in genere.

Coniugando aspetti teorici e pratici il seminario si propone di:

- analizzare l'importanza e il ruolo della comunicazione nelle attività di EaS e cooperazione internazionale e come questa cambia in relazione allo sviluppo delle nuove teconologie;

- offrire una panoramica sugli strumenti del web 2.0 e sul loro possibile utilizzo per attività specifiche di informazione e comunicazione;

- presentare alcune buone pratiche di Ong e associazioni nel settore della comunicazione con gli strumenti del web 2.0





Nessun commento: